ESOMAR 28 - Domande e Risposte

1. Che esperienza ha la tua azienda nel fornire campioni online per ricerche di mercato?

Talk Online Panels (di seguito "Talk") ha iniziato ad offrire i campioni online nel 2001, quindi con il nome del marchio "MindTake", ed ora è cresciuto fino a condurre circa 2 milioni di interviste online all'anno. Talk opera attualmente in 21 mercati attraverso i suoi panel propri e affiliati, in particolare nel DACH, nella regione CEE/SEE ed in Russia, Ucraina, Grecia e Turchia. La sede principale è a Vienna, con uffici supplementari a Lipsia (Germania), Atene (Grecia), Sofia (Bulgaria) e Praga (Repubblica Ceca). Talk impiega persone a livello locale nella maggior parte dei paesi in cui opera.

2. Descrivere i tipi di origini dati che si forniscono per campioni online. Sono questi database? I panel di ricerca gestiti attivamente? Elenchi di marketing diretto? Social networks? Campioni di intercettazione web (anche conosciuti come fiume)?

Talk è un panel di accesso online al solo scopo di condurre ricerche di mercato. Non è utilizzato per alcun tipo di attività di marketing diretto. Le fonti di reclutamento differiscono da paese a paese, ma la stragrande maggioranza dei membri del panel è reclutata online attraverso le seguenti fonti: reclutamento tramite partner multimediali e altri sondaggi attraverso società di ricerca affiliate o società, co-registrazioni, pubblicità online, ecc. In alcuni paesi abbiamo collaborazioni per il reclutamento offline attraverso interviste faccia a faccia ed interviste telefoniche - tuttavia, i membri del panel attraverso queste fonti rappresentano solo meno del 5% dei membri complessivi della comunità. Al fine di garantire la qualità del panel, impieghiamo sempre personale locale per la gestione della comunità. Intercettazione e sondaggi sul posto possono essere forniti su richiesta per progetto, ma Talk non li offre come standard.

3. Se fornisci più di una sorgente campione, come combini le diverse fonti di campionamento per garantire la solidità? Come può essere riprodotto in futuro e quindi ottenere un risultato affidabile? Come si esclude la possibilità di duplicare partecipanti da diverse fonti?

Talk Online Panels (di seguito "Talk") funziona principalmente con i propri pannelli. Se è necessario un campione aggiuntivo, Talk collabora con una rete di partner seri che possono fornirlo, sempre in modo trasparente e con il consenso esplicito del cliente. In questo caso il nostro sistema di riconoscimento e identificazione delle impronte digitali assicura che i duplicati siano evitati, per quanto tecnicamente possibile.

4. Le tue fonti di campionamento sono utilizzate esclusivamente per ricerche di mercato? In caso contrario, a quali altri scopi vengono utilizzati?

Per garantire la qualità del campione consegnato, Talk Online Panel utilizza il suo campione esclusivamente per ricerche di mercato.

5. Come fai a trovare gruppi che potrebbero essere difficili da raggiungere su Internet?

Per trovare e reclutare gruppi difficili da raggiungere, Talk recluta attivamente portali Internet per le parti interessate, nonché campagne pubblicitarie online e offline mirate. Il nostro obiettivo è espandere il nostro panel per includere gruppi che sono sottorappresentati nella tradizionale ricerca di mercato online. Il profilo di questi gruppi varia a seconda del paese.

6. Se, in un particolare progetto, è necessario integrare il campione con un campione di altri fornitori, come si selezionano tali partner? Informi i clienti in anticipo quando utilizzi fornitori di terze parti??

Nel caso sia necessario un campione aggiuntivo, Talk ha la possibilità di lavorare con un piccolo numero di partner accuratamente selezionati. Prima di avviare una cooperazione duratura, conduciamo una serie di progetti-test e decidiamo in base ai risultati di tale progetti. Inoltre monitoriamo costantemente la qualità del campione acquistato, in modo da poter risolvere eventuali problemi con il partner in tempo reale ed il prima possibile. Talk ha la politica di notificare il cliente nel caso in cui sia necessario un partner, ed ogni ulteriore procedura si svolge solo con il suo esplicito accordo.

7. Quali misure vengono adottate per ottenere un campione rappresentativo della popolazione studiata?

Il primo passo è impostare i parametri per restringere il pubblico per un particolare sondaggio (ad esempio dagli uffici statistici nazionali, ecc.). Uno strumento automatizzato creerà un campione casuale dal pannello di Talk che soddisfa questi criteri e la sua dimensione dipenderà dal numero di interviste fornito e da fattori come il tasso medio di risposta. Se un cliente desidera ad esempio un campione rappresentativo a livello nazionale, i criteri saranno selezionati in base ai dati dell'ufficio statistico del paese interessato. Quando invitiamo potenziali partecipanti, cerchiamo anche di spaziare sufficientemente i sondaggi. Infine, nel processo di invito, è possibile specificare anche la tabulazione incrociata e all'interno di celle viene applicato il campionamento casuale ponderato.

8. Utilizzi un router per sondaggi?

Talk non usa un router di sondaggio. Gli intervistati sono invitati separatamente a ciascun sondaggio.

9. Se si utilizza un router: descrivere il processo di assegnazione utilizzato. Come decidi quali sondaggi potrebbero essere presi in considerazione da una partecipante? Su quali basi prioritarie sono assegnati i partecipanti ai sondaggi?

N/A

10. Quali misure prendi per prevenire o attenuare le distorsioni derivanti dall'utilizzo di un router?

N/A

11. Chi nella tua azienda imposta i parametri del router? È un team dedicato o singoli project manager?

N/A

12. Quali dati di profilo vengono conservati sui rispondenti? Come viene fatto? Come si differenzia tra le fonti di campionatura? Come è aggiornato? Se non vengono tenuti dati di profilazione rilevanti, come vengono gestiti i progetti a bassa incidenza?

Al fine di essere in grado di offrire ai propri clienti sondaggi mirati, Talk raccoglie informazioni dettagliate su diversi aspetti chiave del profilo sociodemografico di una persona (come la situazione familiare, l'istruzione, il lavoro e le finanze) così come dati su una vasta gamma di consumatori, stili di vita, abitudini - dal fumo all'utilizzo del prodotto-. Questi dati costituiscono la base di un sistema di filtraggio che ci consente di condurre sondaggi utilizzando campioni su misura: possiamo selezionare gli intervistati in base a uno dei campi sopra indicati  a seconda delle esigenze particolari del cliente. Il set di dati basilari di genere, età e posizione geografica è obbligatorio per diventare un membro di Talk, mentre tutti gli altri dati di profilo sono opzionali - poiché il completamento è incentivato, tuttavia, Talk ha un grado medio di profilazione di circa il 70%. Tutti i questionari del profilo sono disponibili per un aggiornamento una volta all'anno.

13. Descrivi la procedura di invito al sondaggio. Qual è la proposta che le persone vengono offerte per partecipare a sondaggi individuali? Quali informazioni sul progetto stesso sono fornite nel processo? Oltre agli inviti diretti a specifici sondaggi (o ad un router), a quali altri mezzi di invito ai sondaggi sono esposti gli intervistati?

I membri del panel selezionati casualmente come parte del campione ricevono una breve e-mail con un testo di invito standardizzato che fornisce informazioni chiave come argomento del sondaggio, durata, periodo di validità e punti assegnati per il completamento, insieme a un link diretto alla homepage del sondaggio. Per noi è fondamentale che le informazioni fornite nell'e-mail di invito siano imparziali e non includano le specifiche del gruppo target al fine di evitare comportamenti distorti. Gli intervistati sono premiati attraverso uno schema di incentivi basato su punti, che dipende principalmente dalla durata e occasionalmente anche dalla complessità del questionario. (NB: Diamo anche incentivi di consolazione agli screenouts, come un gesto di buona volontà). Ogni email di invito include anche un link che consente agli utenti di gestire il proprio account, ad esempio per aggiornare i propri dati personali o eliminare il proprio profilo.

14. Descrivi gli incentivi offerti agli intervistati per prendere parte ai tuoi sondaggi. In che modo questi si differenziano in base alla dalla fonte del campione, alla durata dell'intervista, alle caratteristiche degli intervistati?

I membri del panel raccolgono un certo numero di punti per ogni sondaggio completato, con i punti assegnati principalmente in base alla durata e, occasionalmente, anche alla complessità del questionario. Una volta raggiunti determinati traguardi (ad es. 2.000 punti), i membri del panel possono riscattare i loro punti all'interno del negozio di incentivazione di Talk, oppure possono attendere fino al raggiungimento del traguardo successivo (ad es. 3.000 punti) in modo da avere accesso ad un più "costoso" incentivo. A seconda del Paese del pannello, il Talk Shop offrirà una varietà di opzioni di incentivi su misura per specifici interessi locali e conformi alla legislazione locale. Le opzioni attualmente includono denaro, buoni acquisto per negozi fisici o online, abbonamenti a riviste e giornali e donazioni di beneficenza.

15. Quali informazioni su un progetto ti servono per fornire una stima accurata della fattibilità utilizzando le tue risorse?

In generale, i parametri di base necessari per i calcoli di fattibilità sono il gruppo target specifico, i criteri di screening e il tasso di incidenza, la durata dell'intervista e le quote richieste. Se richiesto dal cliente, il team di Talk può fornire l'esatta distribuzione rappresentativa nazionale per ciascun paese e può anche fornire assistenza nella stima dei tassi di incidenza. Sulla base di queste stime, Talk calcola la fattibilità del progetto e stabilisce il prezzo.

16. Constatate soddisfazione da parte dei rispondenti? Queste informazioni sono rese disponibili ai clienti?

Attribuiamo grande valore all'esperienza dei nostri utenti e cerchiamo attivamente il loro feedback sul contenuto e sulla presentazione di ogni sondaggio, a volte con questionari stand-alone, ma molto spesso con una domanda di feedback alla fine di ogni sondaggio. Questa domanda di feedback include normalmente la richiesta di valutare numericamente la qualità dell'indagine e un campo di risposta aperto per giustificare la valutazione. In qualsiasi momento e indipendentemente dai sondaggi, i membri del panel possono fornire i loro commenti e suggerimenti di miglioramento su tutti gli aspetti della piattaforma e dei sondaggi attraverso un modulo di feedback su talkonlinepanel.com.

17. Quali informazioni fornite per inviare una richiesta al cliente dopo che il progetto è terminato?

Di solito concordiamo le informazioni di debriefing con ciascun cliente come parte della pianificazione del progetto. A seconda dei loro desideri specifici, il cliente può ottenere un rapporto completo con informazioni su tutti gli aspetti del sondaggio, dal campione iniziale, tasso di partecipazione, tasso di abbandono, messaggio di invito a una descrizione della metodologia, nonché una più dettagliata panoramica del campione, ad esempio una suddivisione per parametri disponibili (ad es. età, posizione, ecc.).

18. Chi è responsabile per i controlli di qualità dei dati? Se sei tu, hai in atto procedure per ridurre o eliminare indesiderati all'interno dei comportamenti del sondaggio, come (a) risposta casuale, (b) risposta illogica o incoerente, (c) abuso di item non-response (es. "non lo so") o (d) eccesso di velocità (completamento troppo rapido dell'indagine)? Si prega di descrivere queste procedure.

Non esiste un singolo tipo di sondaggio, diretto, telefonico o assistito via computer, in grado di garantire risultati al 100 percento sicuri. Riconosciamo le sfide di trattare con qualcosa di mutevole e complesso come l'opinione umana, e facciamo ogni possibile sforzo per filtrare le influenze inadatte. Questo sforzo inizia durante il processo di reclutamento, dove respingiamo candidati che sembrano motivati ​​esclusivamente dal guadagno monetario, andando invece per quelli genuinamente interessati a dare opinioni oneste e aiutare a plasmare il mercato. Ci basiamo su questo desiderio offrendo ai nostri panelisti un'ampia varietà di sondaggi e un sistema di incentivi puntuale e trasparente. Applichiamo i controlli automatici IP e Browser e controlliamo regolarmente la qualità dei dati, ad esempio, la lunghezza dei tempi di indagine o la qualità delle risposte aperte, e sollecitiamo sempre il feedback dei clienti per sondaggi in cui i nostri controlli non sono possibili. In consultazione con i nostri clienti possiamo anche integrare le domande di controllo nei nostri sondaggi. Gli intervistati che forniscono una cattiva qualità dei dati sono contrassegnati ed esclusi dai sondaggi futuri.

19. Con quale frequenza può essere contattato lo stesso individuo per partecipare a un sondaggio entro un determinato periodo, indipendentemente dal fatto che risponda o meno al contatto? In che modo questo varia tra le tue fonti campione?

Ogni membro della piattaforma è invitato a partecipare ai sondaggi per un massimo di sei volte al mese e tenendo conto di screen-out, inviti ignorati o risposte tardive, un rispondente completa in media 1.5 sondaggi al mese. Questa limitazione mira a minimizzare la commercializzazione dei sondaggi da parte degli intervistati "professionali" che mirano a ottenere un profitto dal sistema di punti bonus.

20. Con quale frequenza lo stesso individuo può partecipare a un sondaggio entro un determinato periodo? In che modo questo varia tra le tue fonti di esempio? Come lo gestisci all'interno di categorie e / o periodi di tempo?

Per evitare gli effetti di categoria, il nostro strumento di selezione casuale invita prima gli intervistati che più a lungo non sono stati invitati a un sondaggio di quel tipo. Lo stesso vale per il periodo di tempo. Inoltre, il cliente può indicare un intervallo di tempo specifico per il quale ha bisogno di un campione completamente nuovo (o di un campione fresco di categoria) e Talk applicherà queste restrizioni temporali / di categoria quando inviterà i sondaggi.

21. Mantenete i dati individuali come la cronologia recente della partecipazione, la data di entrata, la fonte, ecc., dei vostri intervistati? Siete in grado di fornire ai vostri clienti un'analisi di progetto di tali dati individuali?

Abbiamo informazioni su orario di ingresso, fonte di ingresso, amici promossi, inviti a sondaggi, partecipazioni ai sondaggi e aggiornamenti dei profili. Possiamo fornire queste informazioni al cliente se necessario.

22. Hai una conferma della procedura di identità del rispondente? Avete procedure per individuare i rispondenti fraudolenti? Descrivere come queste procedure sono applicate alla registrazione della fonte campioneo e / o all'inizio di un sondaggio o router. Nel caso di campioni B2B quali sono le procedure , se ce ne sono?

La riduzione di rispondenti fraudolenti inizia durante il processo di reclutamento, dove respingiamo candidati che sembrano motivati esclusivamente dal guadagno, investendo invece su quelli genuinamente interessati a dare opinioni oneste e ad aiutare a plasmare il mercato. Se disponibili, controlliamo i dati contro i database pubblicamente accessibili e durante la vita di un membro nella piattaforma cercheremo anche di convalidare i dati dei membri confrontandoli con le informazioni fornite nel corso dell'incasso degli incentivi (ad esempio i dettagli del conto bancario contengono nomi ufficiali, così come gli indirizzi postali). Tecnicamente applichiamo i controlli IP e Browser per identificare le persone che tentano di registrarsi più volte. Effettuiamo controlli di identità casuali via e-mail e telefonicamente.

23. Per favore descrivi i processi di "opt-in per ricerche di mercato" per tutte le tue fonti di campionamento online.

Il portale Talk Online funziona esclusivamente con  double-opt-in. Ogni persona che si registra ha bisogno di confermare tale registrazione cliccando su un link ricevuto per email. Se disponibile, Talk controlla anche i dettagli dell'indirizzo forniti dai nuovi membri nel momento della registrazione contro database pubblici, in modo da confermare l'autenticità dell'identita di ogni partecipante.

24. In che modo le vostre norme sulla privacy sono accessibili ai rispondenti?

I nostri rispondenti devono confermare la loro adesione ai termini e alle condizioni così come alla tutela della privacy e all'utilizzo di cookies al momento della registrzione. L'accesso alle norme è disponibile in qualsiesi momento durante la navigazione sul sito: esse sono ben visibili a piè di pagina.

25. Si prega di descrivere le misure sul rispetto e la sicurezza dei dati a cui si aderisce.

Il portale Talk Online si impegna verso un responsabile e rispettoso trattamento dei dati personali a seconda delle linee guida del GDPR (Unione sulla Regolazione della Protezione dei Dati Generali), della legge austriaca sulla protezione dei dati (Datenschutzgesetz 2000), così come delle severe linee guida previste dalla Società Europea Sulla Ricerca d'Opinione e Marketing (ESOMAR) e dell'associazione austriaca dei ricercatori di mercato (VMÖ). Il dialogo non vende né commercializza i dati personali a parti terze. A causa della sua struttura IT strativìficata, assicura che le persone attive sul portale abbiano accesso esclusivamente a dati necessari per il proprio lavoro. Tutti i membri del personale firmano  accordi sul rispetto della privacy almeno una volta all'anno come parte del loro training. 

26. Quali pratiche seguiresti per determinare se una ricerca online dovrebbe poter essere usata per presentare dati o materiali commercialmente  sensibili del cliente o del rispondente al sondaggio?

Nel momento della registrazione al portale Talk Online tutti i partecipanti si impegnano a rispettare la segretezza delle informazioni di sondaggio. Nel caso in cui ce na sia necessità poniamo nuovamente l'accento sui termini di privacy all'inizio di ogni sondaggio, e se uno dei rispondendi non accetta esplicitamente questi termini, non può più prenderne parte. Tuttavia ai clienti per cui è cruciale ricevere il 100% di certezza riguardo la riservatezza dei contenuti sullo studio condotto, noi sconsigliamo di condurre una ricerca online. In quei casi noi offriremmo piuttosto la possibilità di discussioni di gruppo a seconda del progetto.

27. Sei certificato con uno specifico sistema di qualità? Se si, quale?

Noi aderiamo a tutti i principi ESOMAR certificati dalla EuroLabel (etichetta E-Commerce austriaca).Tutti gli elementi rilevanti in merito ad un progetto a campionatura sono documentati attraverso i nostri dispositivi manageriali interni al progetto e controllati regolarmente per scongiurare riferimenti simili come parte dei nostri conrotti interni di qualità.

28. Conduci sondaggi online con bambini o ragazzi molto giovani? Se si, aderisci ai parametri predisposti da ESOMAR? A quali altre regole o standard, come ad esempio quelli COPPA negli Stati Uniti, ti attieni?

La registrazione alla piattaforma di Talk Online è permessa a partire dai 15 anni d'età dal momento che non ci sono sondaggi online da poter condurre direttamente con bambini o teenager al di sotto di questa età. Nel caso in cui si necessiti di persone più giovani per un'inchiesta, in quel caso ci si organizza coinvolgendone anche i genitori: l'invito verrebbe spedito ai genitori  e loro sarebbero liberi di decidere se chiedere ai loro bambini di prendere o no parte al sondaggio.